PiccoliPiaceri Press News (@Freemilano.info)

Notiziario online di Angela Costa, Enrico Rasero e Patrizia Moretti

Archive for aprile 2013

YAHOO! PRESENTA LA SIMONA VENTURA TV

Posted by Freemilano su 30 aprile 2013

YAHOO! PRESENTA LA SIMONA VENTURA TV

Quando: 16 aprile 2013 @ 18:30
Dove: Milano – Cost Restaurant and Lounge bar – Via Tito Speri 8, Milano
In esclusiva per il web su Yahoo! Screen e Yahoo! Lifestyle

Simona Ventura TV in esclusiva su Yahoo! Italia

Dal 16 aprile Simona Ventura intrattiene ogni giorno

gli utenti di Yahoo! con un palinsesto di programmi video

Milano, 17 aprile 2013 – Simona Ventura e Yahoo! Italia lanciano Simona Ventura TV, un progetto editoriale che include programmi video, interviste esclusive, blog e tanti altri contenuti per intrattenere e divertire ogni giorno gli utenti di Yahoo! Italia.

Una doppia collaborazione con Simona Ventura su Yahoo! Screen e Yahoo! Lifestyle. Yahoo! Screen, la piattaforma video di Yahoo!, ospiterà la web tv di Simona Ventura con un ricco palinsesto video, tra cui le interviste di Simona, Cooking Simo, Fit Simo, i backstage dei programmi tv e tante altre clip.

Su Yahoo! Lifestyle trova invece spazio il mondo di Simona Ventura, tra moda, beauty, benessere e cucina con un blog, foto e la rubrica fotografica Look of the Day, con gli outfit di maggior tendenza di Simona. Gli utenti saranno inoltre invitati a dire la loro caricando le foto dei migliori outfit nell’album dedicato.

I primi programmi video on line dal 16 aprile sono:

– “Cooking Simo”, una web series tra la sit com e il programma di cucina, dove Simona realizzerà semplici ricette con l’aiuto della mamma Anna e della sorella Sara, che ogni settimana ci faranno scoprire nuove ricette, divertendosi in cucina e facendoci scoprire qualche aneddoto di casa Ventura.

– “Fit Simo” dedicato a chi vuole tenersi in forma con pratiche lezioni di fitness e benessere. Un tutorial video con protagonisti Simona e il suo personal trainer che ci spiegheranno e ci daranno consigli su come mantenersi in forma.

– “Le interviste esclusive”: Simona incontrerà i personaggi del momento ma anche personalità inedite del mondo dello spettacolo, della politica, dello sport e della cronaca.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Posted in cose utili, donne, eventi, Info, internet, milano, tv | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Creaimpresa: 1000 Orti Km 0 per combattere la crisi

Posted by Freemilano su 30 aprile 2013


Creaimpresa punta a soluzioni locali per combattere la crisi e lancia il nuovo progetto:
1.000 Orti km0
Il progetto si propone di far nascere in Italia 1.000 orti eco-sostenibili.
Un nuovo modo di valorizzare i terreni e, soprattutto, il proprio lavoro attraverso la produzione, con filiera corta, di ortaggi di eccellenza.
Un concept in grado di soddisfare le sempre maggiori esigenze dei consumatori proponendo freschezza, genuinità e sapori autentici.

Esplora anche tu la possibilità di realizzare un orto km0, un nuovo business:
spunta_verde_small2.png sicuro
spunta_verde_small2.png redditizio
spunta_verde_small2.png a basso rischio
spunta_verde_small2.png con un mercato assicurato (ci sono in Italia spazi di mercato per più di 1.000 orti)

Con il Kit Creaimpresa

Come avviare un orto Km 0 puoi conoscere tutto su come avviare l’attività
con successo e senza commettere errori!

pulsante_informazioni.jpg

Posted in Info | Leave a Comment »

Milano raccontata dalla Dottoressa Claudia Buccellati

Posted by Freemilano su 30 aprile 2013

Pillole e aneddoti di Milano, raccontati da Claudia Buccellati.

Sono tante le curiosità e le storie note a pochi, nascoste tra i libri delle biblioteche o nelle memorie, che rendono ancora più affascinante la città meneghina. Così la Dottoressa Claudia Buccellati, una vita dedicata ai gioielli ora orientata al marketing con una propria società di consulenza, racconta Milano “passeggiando col naso all’insù in Via Montenapoleone”.

“Partendo da Matteotti e venendo verso Manzoni, incontriamo subito alla nostra destra al numero 2 Palazzo Taverna , costruito nel 1835, che con i due corpi avanzati ed uno medio molto arretrato, cosi’ da formare un cortile che si affaccia sulla via facendo da fondale alla elegante prospettiva, e’ esempio di neoclassico piu’ adatto ad una villa che ad un palazzo di città. Oltre a questo, abbiamo solo altri due esempi cittadini cosi’ articolati, ovvero palazzo Arese-Bethlen in via Monte di Pietà e Villa Reale. Sulla facciata una lapide ricorda che qui abito’ e mori’ Carlo Porta mentre nella casa di fronte, al numero 1, oggi scomparso, abitò e morì il suo grande amico Tommaso Grossi, poeta, scrittore e notaio. Nel 1901 venne il re Vittorio Emanuele ad inaugurare proprio qui la prima sede dell’Automobil Club Italiano. Al numero 3, una casa del 700 rimaneggiata ai primi del secolo XIX , anch’essa neoclassica con 14 aperture e tre piani. A pianterreno i resti di una casa del 400 e, se curiosiamo in fondo al cortile, troviamo un raro esemplare di scala del 500, unico di questo tipo a Milano. Al 12, palazzo Marliani, una volta una delle piu’ sfarzose e belle case sforzesche della citta’: ricostruita dal Piermarini quando divento’ sede del Monte di Santa Teresa, nel secolo scorso divenne sede della Reale Compagnia di Assicurazioni e per questo fu rimaneggiata dall’architetto Balossi e completamente snaturata con la sopraelevazione di due piani, a scopo puramente utilitaristico. Tutta Milano si divertì a sparlare del responsabile di quel disastro estetico giocando sul termine dialettale “baloss” che designa un tipo di truce vagabondo o addirittura canaglia, nonché spalatore dell’edilizia ….. nome est omen …. Superato a sinistra il 21 arriviamo al 23, palazzo Gavazzi. Diverte osservare la casa di piccola nobiltà che si confondeva all’inizio dell’800 con la borghesia particolarmente florida e solida. Se la soluzione architettonica della pianta risolve brillantemente l’area obliqua e ristretta, la facciata e’ un compendio di stili. Ad ognuno dei tre piani corrisponde un ordine: dorico il pianterreno a colonne, corinzio il piano nobile a paraste scanalate, con saloni decorati all’interno, di erme e busto femminile il secondo piano: la casa si apriva anche su via Bigli. E’ dell’800 infatti l’esigenza di avere le aperture sulle due contrade per permettere il giro delle carrozze e le smussature sugli angoli dei palazzi per agevolare il transito dei primi tram a cavalli che dal Duomo portavano alla Stazione… Al 25 con il recupero del “portico del Latée” che immette in via Bigli e’ apparso il muro esterno di una vecchia chiesa, San Donnino della Mazza. Attraversiamo la strada ma prima diamo uno sguardo di fronte a palazzo Melzi, al 18, con la facciata cosi’ simile a palazzo Serbelloni in corso Venezia: tra il primo ed il secondo piano una fascia a bassorilievo in cemento ricorda le imprese di Francesco Sforza. Passiamo la via Borgospesso e ci troviamo la Canonica di san Francesco di Paola, sono i resti di una poderosa costruzione del chiostro dei Padri Paolotti di san Francesco, dove nel 1796 si stabili’ un quartiere militare; il convento fu poi soppresso nel 1804 e l’edificio fu convertito in canonica della nuova parrocchiale. Il bel portale con una rosa in ferro battuto recante l’impresa “charitas” e una vasta galleria conferiscono alla casa un aspetto settecentesco. All’interno notevole il coro, in legno con intarsi pregevoli, ed un organo a 60 elementi, sul quale pare Verdi si divertisse a suonare alcune delle sue melodie più famose. Poi, quatto quatto, usciva da via Manzoni e se ne tornava indisturbato nel suo hotel… stesso stratagemma usato, si licet parva .., da Richard Geere alcuni anni fa nel corso di una sua visita in un negozio lì nei pressi, dove fu bloccato dalle sue fans deliranti … vien da pensare che la storia si ripete …”.

Posted in Info, milano | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Frantoio Franci vince il Best Olive Oil in the World di New York

Posted by Freemilano su 24 aprile 2013

Il Villa Magra e l’Igp Toscano del Frantoio Franci

vincono a New York il Best Olive Oil in the World

Montenero d’Orcia, 24 aprile 2013

New York intende diventare la capitale del grande extra vergine d’oliva degli Stati Uniti. Vuole essere la città che promuove e diffonde la civiltà dell’olio, le sue proprietà salutistiche e il suo uso in cucina come base di quella dieta mediterranea che gli statunitensi rincorrono da anni cercando di fare propria. New York è senza dubbio al centro di questo movimento culturale che vede nella corretta alimentazione la base per quell’Italian Way of Life da anni ammirato. Dopo aver rilanciato i farmer market che animano i quartieri della Grande Mela con verdure e formaggi locali, i newyorkesi puntano all’olio extra vergine di oliva come prodotto top della dieta mediterranea e della corretta alimentazione.

Per questo hanno lanciato un nuovo grande concorso, denominato Best Olive Oil in the World, che oltre a selezionare i migliori extra vergine del mondo intende diventare un punto di riferimento sicuro e autorevole per i consumatori. Insieme al concorso infatti sono stati organizzati convegni e workshop incentrati su tematiche fondamentali come la ricerca scientifica e medica, gli abbinamenti in cucina e naturalmente la degustazione dell’olio. Partner del concorso sono il sito www.oliveoiltimes.com, FairwayMarket, una catena di negozi gourmet che dedicano spazi espositivi agli oli vincitori del concorso e The International Culinary Center, che per l’occasione ha messo a punto un programma interamente dedicato alla conoscenza dell’olio coinvolgendo anche molti ristoratori newyorkesi.

Dunque il Best Olive Oil in the World è molto più di un semplice concorso, e vanta anche un panel internazionale di sedici componenti provenienti da dieci diversi paesi e capitanati dal nostro Guido Celletti.

Il Frantoio Franci, che è presente negli Stati Uniti dal 1996 con presenze importanti soprattutto a New York, nel New Jersey, in California e in Colorado, ha presentato a questa prima edizione del concorso tre selezioni. Il Villa Magra ha vinto il premio Best of Class nella categoria dei fruttati intensi, con il significativo punteggio di 9,60. Notevole la performance dell’Igp ToscanoBest of Class nella categoria di fruttato medio con un punteggio di 9,50. Infine, l’Olivastra Seggianese ha ottenuto una medaglia d’oro nella categoria fruttato leggero con un punteggio di 8,90.

L’ennesima ottima performance degli extra vergine del Frantoio Franci, dunque, che mettono tutti d’accordo, dall’Italia al Giappone e adesso anche a New York. Giorgio Franci si dice convinto che questo nuovo concorso sia destinato a crescere sempre più e a diventare il punto di riferimento unico per tutti gli operatori e i consumatori statunitensi che hanno eletto l’extra vergine di elevata qualità a base della propria alimentazione.

Frantoio Franci

Posted in Info | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Style.it novita’: i trend dei gioielli e orologi del Salone di Basilea ora anche su iPad

Posted by Freemilano su 23 aprile 2013

basilea.jpg

Posted in acquisti, gioielli, Info, luxury, moda, orologi | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

scegli le bomboniere WWF – Festeggia con la Natura i tuoi momenti importanti

Posted by Freemilano su 22 aprile 2013

Posted in Info | Leave a Comment »

GARA DI PESTO GENOVESE a MONDOVICINO OUTLET VILLAGE

Posted by Freemilano su 22 aprile 2013

Posted in Info | Leave a Comment »

Ferma le violenze sugli animali – dona il 5 per mille alla Lav

Posted by Freemilano su 22 aprile 2013

Posted in Info | Leave a Comment »

Magnum Pleasure Store, la novità dell’estate!

Posted by Freemilano su 19 aprile 2013

Posted in Info | Leave a Comment »

BOBUX, le babbucce originali dalla Nuova Zelanda

Posted by Freemilano su 19 aprile 2013

Bobux Italia

Segnaliamo BOBUX, un’azienda Neozelandese che da più di vent’anni produce calzature per il neonato e il bambino ( dalla 0 fino alla taglia 29).
Si caratterizza non solo per l’originalità dei modelli, specie la linea Soft sole che è disponibile in tantissime fantasie, ma anche per il rispetto dell’ambiente e dei piedini dei bambini: tutte le scarpine Bobux sono realizzate in pelle 100% naturale, sono anatomiche, morbide e traspiranti.
Da un anno è iniziata la distribuzione anche in Italia e sta avendo un grande successo di vendite.
Qui sotto alcune foto della linea SOFT SOLE ( per il neonato e per il bambino che gattona..)
Facciamo menzione anche delle altre linee STEP UP ( dal gattonamento ai primi passi ) – I WALK ( per il bambino che già cammina e corre).
http://www.bobuxitalia.com/

Questo slideshow richiede JavaScript.

Posted in acquisti, bambini, calzature, Info, moda | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

 
MilanoNews.biz beta su WP

Blog di notizie utili del milanese

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

The Fashion Fairy

Fashion & Lifestyle Blog

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La vita attraverso il cinema

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notiziario online di Angela Costa, Enrico Rasero e Patrizia Moretti

This is not ADVERTISING

Only selected advertising

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Notizie Milano Expo

All #Milan #News about #Expo2015 #Blog on WP.com