PiccoliPiaceri Press News (@Freemilano.info)

Notiziario online di Angela Costa, Enrico Rasero e Patrizia Moretti

  • Accessi unici

    • 156.397 hits
  • settembre: 2018
    L M M G V S D
    « Ago   Ott »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • soundcloud

  • #Free #online #cash

    Nuovo sito per guadagnare con le ricerche di mercato: marketagent
    Le mie nuove web radio
  • Archivi

evento “Il #Salame #Cacciatore fa il Giro del mondo” – #Milano 19 settembre

Posted by Freemilano su 27 settembre 2018

evento “Il #Salame #Cacciatore fa il Giro del mondo” – #Milano 19 settembre @Accademia del Panino Italiano www.salamecacciatore.it

Segnaliamo l’evento “I Salamini italiani alla Cacciatora DOP fanno il giro del mondo” del Consorzio Cacciatore Italiano – che si terrà a Milano mercoledì 19 settembre alle ore 18.30 – dedicato alla presentazione delle novità e alla valorizzazione del posizionamento internazionale dei Salamini Italiani alla Cacciatora DOP.

Lo chef giapponese Hiro e Daniele Reponi realizzeranno sfiziose proposte gastronomiche ispirate alle diverse culture, anche i presenti potranno cimentarsi nell’arte della creazione di panini a base di Salame Cacciatore DOP e altri ingredienti a sorpresa.

CACCIATORE ITALIANO: UNA DOP, ECCELLENZA DEL MADE IN ITALY

DAL SAPORE SEMPRE PIÙ INTERNAZIONALE

 cacciatore invito_03L’evento presso l’Accademia del Panino Italiano di Milano si inserisce in un percorso strutturato di iniziative di promozione finalizzate a diffondere l’eccellenza della salumeria italiana che si sta progressivamente posizionando sui mercati internazionali, non solo per le sue caratteristiche produttive e nutrizionali, ma anche per un’indubbia versatilità negli abbinamenti culinari.

 Milano, 19 settembre 2018 – “Salamini Italiani alla Cacciatora DOP” ovvero “Cacciatore Italiano”. Due modi differenti per riferirsi a un’unica eccellenza gastronomica del nostro Paese, che trova sempre più spazio e consenso anche a livello internazionale.

La diffusione del Cacciatore Italiano, sostenuta anche da meritevoli programmi di promozione dei salumi DOP e IGP (come Arigat-EU che, cofinanziato dall’Unione Europea, vede impegnati i Consorzi Mortadella Bologna, Cacciatore Italiano e Zampone e Cotechino Modena IGP nella valorizzazione dei prodotti sul mercato giapponese) è determinata dalle sue apprezzate peculiarità qualitative. Un prodotto unico, caratterizzato dall’eccellenza della materia prima e da una filiera produttiva certificata. 

A conferma del sempre maggiore gradimento nei mercati internazionali, Lorenzo Beretta, Presidente del Consorzio Cacciatore Italiano, ha affermato: “Nei primi sette mesi del 2018, sul totale delle vendite, il 68% di Salamini Italiani alla Cacciatora DOP è andato al mercato interno, mentre il 32% è stato destinato all’export. Di questo 32%, il 90% è andato in Europa – di cui Germania, Francia e Belgio si confermano i principali partner – e il rimanente 10% ai Paesi Extra UE. Nello stesso periodo, sono stati prodotti e certificati quasi due milioni di kg di Salamini Italiani alla Cacciatora con una crescita dell’1,5% rispetto all’anno precedente”.

La capacità di affermarsi sulle tavole di tutto il mondo è frutto della versatilità del Cacciatore Italiano che si presta ad abbinamenti inediti anche con tradizioni culinarie distanti da quelle nazionali.

L’evento presso l’Accademia del Panino Italiano di Milano ha voluto rappresentare proprio questa caratteristica del salume nazionale.

Qui, il famoso chef giapponese Hiro si è infatti cimentato nella realizzazione di un’inedita ricetta: il Cacciatore Italiano in tempura.

Daniele Reponi, specializzato in panini gourmet, si è cimentato invece nella preparazione di 4 panini dal sapore internazionale: francese, tedesco, esotico e giapponese. Le fasi di lavorazione sono state accompagnate dagli interventi della Dott.ssa Annamaria Acquaviva, Dietista Nutrizionista, che ha illustrato le caratteristiche nutrizionali degli ingredienti usati e degli abbinamenti in regimi alimentari differenti, sottolineando come il contenuto di sale sia diminuito del 18% rispetto al passato, così come anche il contenuto lipidico e dei grassi saturi, mentre risultano elevati i livelli di potassio e delle vitamine B6 e B12.  (non perdetevi le ricette in fondo)

Infine, Francesco Groppelli, esperto di birre, ha affiancato alla realizzazione di ogni panino un suggerimento di abbinamento di una qualità di birra in base alle caratteristiche organolettiche degli ingredienti utilizzati.

Questa iniziativa, all’interno dell’Accademia del Panino Italiano, si inserisce in un progetto più ampio e strutturato di promozione a livello internazionale dei Salamini Italiani alla Cacciatora DOP e, più in generale, dell’eccellenza del settore della salumeria italiana. 

È sempre più evidente che l’affermarsi dei nostri prodotti nei mercati europei ed extra continentali è fortemente legato alle iniziative attraverso le quali riusciremo a far conoscere i valori dei nostri prodotti DOP e IGP in termini di sicurezza per i consumatori, caratteristiche nutrizionali e versatilità nella preparazione di ricette anche legate a tradizioni culturali molto distanti da quelle nazionali”, ha commentato Lorenzo Beretta, a margine dell’evento.   www.salamecacciatore.it

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

I PANINI INTERNAZIONALI DI DANIELE REPONI

 L’idea è quella di proporre il Salame Cacciatore DOP nella veste di filo conduttore fra ingredienti e sapori di Francia, Germania, Giappone e di ispirazione “esotica “; per esaltarne la versatilità anche in abbinamenti inediti.

FRANCIA 

  • Pane tipo filoncino di grano duro
  • Salame Cacciatore DOP
  • Bouche de chevre
  • Pomodorini confit alle erbe provenzali

L’incontro fra Salamini Italiani alla Cacciatora e il formaggio diventa un vero e proprio matrimonio quando il formaggio è quello di capra. Da questo punto di vista, il territorio francese offre molteplici spunti. La scelta del bouche de chevre è stata fatta per non avere note troppo complesse e un buon abbinamento anche con le erbe aromatiche, su tutte la lavanda, dei pomodorini confit.

GERMANIA 

  • Pane nero con segale
  • Salame Cacciatore DOP
  • Julienne di cavolo cappuccio bianco marinato con aceto di mele
  • Filetti di mela verde
  • Salsa di kren

Per la versione tedesca, abbiamo pensato di abbinare il Salame Cacciatore DOP a un classico come i “crauti”, ma cercando un crauto all’italiana: quindi il cavolo cappuccio non fermentato ma solo marinato in aceto di mele e sale integrale di Cervia, in modo da ottenere un sapore più fresco e pulito. Anche gli altri due prodotti che completano il panino fanno parte della cultura gastronomica mitteleuropea: il kren, o rafano, e le mele, ingredienti che danno al Salame Cacciatore sfumature molto interessanti.

ESOTICO 

  • Pane di grano tenero e farina di legumi
  • Salame Cacciatore
  • Mango fresco
  • Salsa “tropicana” al latte di cocco (yogurt greco, olio evo, sale, rucola, latte di cocco)

La parola “esotico” richiama subito l’idea di freschezza e di grande varietà di frutta. La scelta è caduta sul mango e sul cocco, in particolare il latte di cocco che immediatamente rimanda a immagini di spiagge bianchissime.

I legumi, molto presenti sulle tavole di paesi “esotici”, sono stati inseriti sotto forma di farina nell’impasto del pane. Ne scaturisce un panino freschissimo e ricco di spunti anche da un punto di vista nutrizionale.

GIAPPONE

  • Pane con farina di riso
  • Salame Cacciatore DOP
  • Emulsione salsa di soia-olio evo-succo di limone
  • Scarola scottata
  • Uva sultanina

Il panino è una vera e propria fusione fra la cultura giapponese e quella italiana. L’emulsione fra i due condimenti più rappresentativi dei due Paesi (salsa di soia e olio evo) ne è l’esempio più evidente. L’uso della scarola scottata serve in questo caso a ricordare l’utilizzo delle alghe della gastronomia giapponese, in particolare sul piano delle consistenze. L’uva sultanina diventa importante per equilibrare la sapidità degli altri ingredienti.

**

RICETTA CHEF HIRO

 SALAME CACCIATORE DOP IN TEMPURA by Chef Hiro

INGREDIENTI PER 2 PERSONE 

Per la pastella di tempura:

  • 50g di farina di grano tenero per biscotti o frolla
  • 1 cucchiaio di uovo intero
  • 100g di acqua naturale
  • 1 cubetto di ghiaccio

 

Per gli spiedini di Salame Cacciatore DOP

  • 150g di Salame Cacciatore DOP
  • 1 rametto di salvia
  • qb farina di grano tenero per biscotti o frolla
  • qb sale

 

Per il kaki-age di Salame Caccitore DOP

  • 60g di Salame Cacciatore DOP
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 carota
  • 50g di mais precotto
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 30g di farina di grano tenero per biscotti o frolla
  • qb sale

 

Per la finitura:

  • 2 fette di lime

 

PREPARAZIONE

 Pastella di tempura

In una bacinella, con l’acqua naturale e 1 cubetto di ghiaccio aggiungere un cucchiaio di uovo intero sbattuto. Versare la farina poco alla volta e amalgamare con un cucchiaio delicatamente.

Spiedini di Salame Cacciatore DOP

Tagliare il Salame Cacciatore a fette di 2cm di spessore, inserire le fette di salame e le foglie di salvia con uno stecco di bambù. Infarinare e intingere nella pastella di tempura. Friggere a 180° per 5 minuti, scolare quindi su carta da cucina e salare.

Kaki-age di Salame Cacciatore DOP

Tagliare le fette di Salame Cacciatore a julienne, sbucciare e tagliare la cipolla e la carota a julienne. Sfogliare il prezzemolo e amalgamare tutti gli ingredienti in una bacinella. Incorporare la pastella di tempura, friggere a 180° per 5 minuti e scolare su carta da cucina e salare.

Finitura

In un piatto da portata, adagiare gli spiedini e il kaki-age, accompagnare con una fetta di lime.

Annunci

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La vita attraverso il cinema

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notiziario online di Angela Costa, Enrico Rasero e Patrizia Moretti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: