PiccoliPiaceri Press News (@Freemilano.info)

Notiziario online di Angela Costa, Enrico Rasero e Patrizia Moretti

  • Accessi unici

    • 158.621 hits
  • febbraio: 2019
    L M M G V S D
    « Gen    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728  
  • soundcloud

  • #Free #online #cash

    Nuovo sito per guadagnare con le ricerche di mercato: marketagent
    Le mie nuove web radio
  • Archivi

Posts Tagged ‘arte’

PisacaneArte: Baj, Galimberti, Gastel, Annigoni, Musante, Meloniski e tutti i nuovi arrivi in galleria

Posted by Freemilano su 25 gennaio 2019

#PisacaneArte: #Baj, #Galimberti, #Gastel, #Annigoni, #Musante, #Meloniski e tutti i nuovi arrivi in #galleria @PisacaneArte

Wishlist for Christmas
Pisacane Arte
Anno nuovo, nuovi arrivi in galleria!
Collezione THINK POSITIVE FOR ASA
Più di venti fotografie di grandi autori, riuniti da Fabrizio Sclavi, a sostegno di ASA (Associazione Solidarietà Aids): Gian Paolo Barbieri, Maria Vittorai Backhaus, Maurizio Galimberti, Ilaria Facci, Giovanni Gastel, Piero Gemelli, Alessandra Spranzi, Olivero Toscani e Fabrica, Paolo Zambaldi e Cosetta Giorgetti, Max Zambelli, Stefano Zarpellon ed Efisio Rocco Marras.Il ricavato delle opere andrà a sostegno delle attività di ASA
Think Positive
Max Zambelli
Think Positive
Maria Vittoria Backhaus
Think Positive
Giovanni Gastel
think positive
Oliviero Toscani e Fabrica
think positive
Maurizio Galimberti
think positive
Ilaria Facci
E molti altri: tutte le fotografie disponibili qui
Non solo fotografie, anche grafica di altà qualità e opere uniche
Enrico Baj
Enrico Baj
dalì
Salvador Dalì
pietro annigoni
Pietro Annigoni
musante
Francesco Musante
tosh
Andrew Tosh
meloniski
Meloniski
Per informazioni:
Pisacane Arte, via Pisacane 36 (Milano)
02.39521644
Pisacane Arte, via Pisacane 36 Milano
02.39521644 – www.pisacanearte.it
galleria

StgkYnzJqTeh-Grnula9hH5NE5MNdf3hZfVjGGOdOzQecmoNYQTUSZyW3Y8jSAbOfLYRlW6R2j4mAJ9z3Eybcy2FEuc8uJMe6st-iLj1XVPvlQw

Annunci

Posted in arte | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Arte Dreaming Calendario Pirelli 2019 Albert Watson

Posted by Freemilano su 5 dicembre 2018

#Arte #Dreaming #Calendario #Pirelli 2019 firmato #AlbertWatson

PIRELLI: PRESENTATO A MILANO “DREAMING”,

IL CALENDARIO PIRELLI 2019 SCATTATO DA ALBERT WATSON

Milano, 5 dicembre 2018 – Un lungo racconto fotografico delle aspirazioni di quattro donne e del loro impegno per raggiungere i propri obiettivi, ognuna a inseguire sogni e passioni. È questo “Dreaming”, il Calendario Pirelli 2019 giunto alla sua quarantaseiesima edizione, scattato da Albert Watson ad aprile tra Miami e New York e presentato oggi a Milano presso Pirelli HangarBicocca.

Una sequenza di fotogrammi che narra le storie di personaggi interpretati da Gigi Hadid affiancata da Alexander Wang, Julia Garner, Misty Copeland con Calvin Royal III e Laetitia Casta insieme a Sergei Polunin. Quarantascatti a colori e in bianco e nero in formato 16:9 ispirati dalla grande passione di Albert Watson per il cinema.

“Quando mi sono avvicinato a questo progetto – spiega Watson – volevo farlo in modo diverso dagli altri fotografi e mi sono chiesto quale fosse il modo migliore. Alla fine ho ricercato delle immagini che fossero qualitativamente pregevoli, avessero profondità e raccontassero delle storie. Volevo fare qualcosa di più che non semplicemente ritrarre delle persone, volevo far sembrare il tutto più simile a dei ‘fermi immagine’ cinematografici. Vorrei che le persone, guardando il Calendario, capissero che il mio obiettivo era fare pura fotografia, esplorare le donne che stavo fotografando e creare una situazione che proponesse una visione positiva delle donne di oggi”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo stesso fotografo, raccontando il percorso che lo ha portato a realizzare il Calendario, parla dei propri sogni, dell’impegno e dei sacrifici che questi comportano: “Per realizzare un sogno bisogna lavorare sodo. Ho sempre seguito un percorso graduale raggiungendo un obiettivo alla volta senza voler salire subito in cima alla scala. Anche se a volte penso che questa scala possa allungarsi all’infinito e il gradino più alto allontanarsi, credo valga sempre la pena porsi obiettivi e sogni ogni volta più ambiziosi”.   Leggi il seguito di questo post »

Posted in arte | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Arte sculture in legno con gli alberi caduti del Cadore

Posted by Freemilano su 30 novembre 2018

#Arte #sculture in #legno con gli #alberi #caduti del #Cadore

Questo slideshow richiede JavaScript.

Posted in arte, Info | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Arte mostre “SPAZI IMMAGINARI” e “Con gli occhi delle donne” – SPAZIOKAPPA32 , Milano 19-30 novembre 2018

Posted by Freemilano su 19 novembre 2018

#Arte #mostre “SPAZI IMMAGINARI” e “Con gli occhi delle donne” – #SPAZIOKAPPA32 , #Milano 19- 30 novembre 2018

Segnaliamo le 2 mostre “SPAZI IMMAGINARIun progetto pittorico di Alberta Carozzani e “Con gli occhi delle donne” un progetto pittorico di Angela Maria Iuliano ,in mostra a SPAZIOKAPPA32 (via Kramer 32, Milano), dal 19 al 30 novembre 2018.

L’inaugurazione si terrà lunedì 19 novembre, a partire dalle ore 18.30.

“SPAZI IMMAGINARI” un progetto pittorico di Alberta Carozzani

19 novembre – 30 novembre 2018 | SPAZIOKAPPA32, via Kramer 32, Milano

Inaugurazione: lunedì 19 novembre 2018, ore 18.30

 

“Con gli occhi delle donne” un progetto pittorico di Angela Maria Iuliano

19 novembre – 30 novembre 2018 | SPAZIOKAPPA32, via Kramer 32, Milano

Inaugurazione: lunedì 19 novembre 2018, ore 18.30

Lunedì 19 novembre 2018, alle ore 18.30, SPAZIOKAPPA32 (via Kramer 32, Milano) inaugura “SPAZI IMMAGINARI”, un progetto pittorico di Alberta Carozzani e “Con gli occhi delle donne”, un progetto pittorico di Angela Maria Iuliano. Per la prima volta la galleria SPAZIOKAPPA32, aperta a Milano nel febbraio 2017, ospita in contemporanea due mostre molto interessanti e tutte al femminile.  Leggi il seguito di questo post »

Posted in arte | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Arte Mostra “IL LINGUAGGIO DEI FIORI” acquerelli su carta patinata, di WallyBonafè – SPAZIOKAPPA32, Milano 16-23 novembre 2018

Posted by Freemilano su 19 novembre 2018

#Arte #Mostra “IL LINGUAGGIO DEI FIORI” acquerelli su carta patinata, di #WallyBonafè – SPAZIOKAPPA32, #Milano 16-23 novembre 2018

Segnaliamo la mostra “IL LINGUAGGIO DEI FIORI” acquerelli su carta patinata, di Wally Bonafè,con cui the Place (via Kramer 32, Milano) apre i suoi spazi al pubblico. La mostra, in programma dal 16 al 23 novembre 2018 verrà inaugurata venerdì 16 novembre 2018, a partire dalle ore 18.30. Nel corso della serata anche un intervento del critico d’Arte Elisa D’Alessandro.

“IL LINGUAGGIO DEI FIORI”

acquerelli su carta patinata

di Wally Bonafè

16 novembre 2018 – 23 novembre 2018

the Place, via Kramer 32, Milano

in collaborazione con SPAZIOKAPPA32

Inaugurazione: venerdì 16 novembre 2018, ore 18.30

Presentazione di Elisa D’Alessandro, critico d’Arte

Venerdì 16 novembre 2018, alle ore 18.30, la nuova galleria milanese the Place (via Kramer 32, Milano) inaugura la sua prima mostra: “IL LINGUAGGIO DEI FIORI” acquerelli su carta patinata, dell’artista Wally Bonafè.   Leggi il seguito di questo post »

Posted in arte | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Arte dal 26 al 28 ottobre 2018 MilanoScultura – alla Fabbrica del Vapore Milano – a cura di Valerio Deho

Posted by Freemilano su 26 ottobre 2018

#Arte dal 26 al 28 ottobre 2018 #MilanoScultura – alla #FabbricadelVapore #Milano – a cura di #ValerioDeho

Milano Scultura / IV edizione

Milano Scultura 2018

Giunge alla IV edizione Milano Scultura, la Fiera d’arte contemporanea dedicata esclusivamente a scultura e installazioni, con il duplice obbiettivo di fare il punto sullo stato dell’arte e contribuire al dibattito attorno alla ridefinizione degli ambiti espressivi e concettuali della scultura

A cura di Valerio Dehò, ideazione e organizzazione di Ilaria Centola

www.stepartfair.com

Per il quarto anno consecutivo torna alla Fabbrica del Vapore la fiera che si sta consolidando nel panorama artistico milanese e italiano come l’unico appuntamento che il mercato dedica alle Arti Plastiche. Milano Scultura si propone come una fiera non generalista che esprime un diverso modo di fare Fiere d’Arte e che riunisce galleristi, artisti e laboratori che producono arte in modo tematico.

La scultura è il terreno d’indagine e l’esigenza di elaborare un discorso specifico su questa disciplina nasce dal fatto che il suo è uno dei linguaggi artistici senz’altro più codificato ma anche maggiormente aperto alla novità. Da venerdì 26 a domenica 28 ottobre i mille metri quadrati dell’Ex Locale Cisterne della Fabbrica del Vapore saranno il prestigioso contenitore della fiera che si conferma nell’offrire sempre nuove prospettive e occasioni per fare il punto su tutte le declinazioni della scultura. Nella sua definizione ormai sono incluse non solo le opere tridimensionali in generale, ma anche quelle da parete, realizzate con materiali nobili come marmo o bronzo, le installazioni classiche e multimediali, le opere fatte con materiali di scarto e di recupero, la Public art, fino alle opere tridimensionali effimere o l’arte ambientale.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in arte | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

#SKY #ARTE #FESTIVAL – LA DUE GIORNI A #PALERMO DI #CULTURA, #MUSICA, ARTE, LETTERATURA HA REGISTRATO PIÙ DI 5MILA PRESENZE

Posted by Freemilano su 16 ottobre 2018

#SKY #ARTE #FESTIVAL – LA DUE GIORNI A #PALERMO DI #CULTURA, #MUSICA, ARTE, LETTERATURA HA REGISTRATO PIÙ DI 5MILA PRESENZE

 

LA DUE GIORNI A PALERMO DI CULTURA, MUSICA, ARTE, LETTERATURA

HA REGISTRATO PIÙ DI 5MILA PRESENZE

Inaugurato dal concerto-omaggio di Brunori Sas a Lucio Dalla,

ha portato nel capoluogo siciliano decine di volti e di iniziative.

Evento finale con il suggestivo spettacolo “Botanica”

di Stefano Mancuso e i Deproducers nel meraviglioso Orto Botanico

Milano, 16 ottobre 2018 – Con mille tremolanti lucine che hanno acceso il palco del Teatro Al Massimo venerdì sera, Brunori Sas con la sua emozionante interpretazione dell’album di Lucio Dalla “Come è profondo il mare”, ha dato il via allo Sky Arte Festival.

L’evento di Sky il 12 e 13 ottobre ha “invaso” la città di Palermo con musica, arte, incontri, concerti proiezioni e tante iniziative, per le affascinanti vie della Kalsa, registrando un’appassionata partecipazione di pubblico e un’affluenza di oltre 5000 persone.

“Palermo si è dimostrata una città attenta, curiosa e generosissima nei confronti del Festival – ha commentato il direttore di Sky Arte, Roberto Pisoni -. L’atto d’amore che volevamo tributarle è stato ricambiato con un’intensità e un entusiasmo straordinari. Palermo ha iscritto nella sua storia, nella sua bellezza e nei suoi cittadini il destino di Capitale della Cultura del Mediterraneo”.

Santa Maria dello Spasimo e il Teatro Garibaldi sono stati i luoghi dove palermitani e turisti hanno potuto incontrare, nel corso del Festival, i tanti nomi coinvolti, facendo registrare il tutto esaurito. Carlo Lucarelli, con un originale gioco di specchi, ha raccontato “Inseparabili – Vite all’ombra del genio” il nuovo programma che porterà in tv per Sky Arte; l’incontro tra Pif e Geppi Cucciari ha proposto uno spassoso dialogo tra isolani; il provocatorio Oliviero Toscani ha analizzato il ruolo della fotografia oggi; il magnetico Manuel Agnelli con Rodrigo d’Erasmo ha regalato una versione ruvida e bellissima de “La canzone popolare” di Ivano Fossati solo chitarra e violino. E ancora, il mondo delle serie tv raccontato da Richard Brown produttore di True Detective e di Catch 22 con George Clooney; il lucido racconto di Daniele Moretti volto di Sky TG24 sul cambiamento climatico; l’emozionante lettura di Isabella Ragonese in omaggio al mito musicale siciliano Rosa Balistreri; le riflessioni di Roberto Andò sul Gattopardo, opera paradigmatica, tra passato e attualità; Corrado Fortuna voce narrante dell’appassionante documentario di Sky Arte “Palermo, Capitale del Mediterraneo”; Tea Falco con il suo documentario intriso di sicilianità “Ceci n’est pas un cannolo’”; Enrico Lo Verso e il suo “Michelangelo Infinito”, film d’arte di Sky; Iaia Forte lettrice d’eccezione di “Caffè Amaro” di Simonetta Agnello Hornby. E le attività didattiche organizzate da Zanichelli editore presso la Galleria d’arte moderna di Palermo e le visite guidate al restauro del Soffitto Ligneo dell’aula magna di Palazzo Steri organizzate in collaborazione con l’università degli Studi di Palermo.

Di talento e cultura, anche in ambito sportivo, si è parlato nel coinvolgente incontro “L’arte di far crescere i talenti” organizzato da Sky Sport nel centro di accoglienza Padre Nostro a Brancaccio per promuovere la valenza educativa e sociale dello sport. I giornalisti di Sky Sport Gianluca di Marzio e Dario Massara, insieme a una rappresentanza di giocatori del Palermo Calcio, hanno trascorso un pomeriggio in compagnia di tanti bambini parlando dell’importanza delle realtà sportive di quartiere, intese come veri e propri centri di aggregazione, educazione e formazione per i più giovani e parte integrante della riqualificazione delle zone periferiche.

In occasione dello Sky Arte Festival è approdata a Palermo anche la campagna di sensibilizzazione ambientale “Un mare da salvare”, sostenuta dal Gruppo Sky in tutta Europa, con un container in Piazza Sant’Euno per raccogliere le bottigliette di plastica evitate al mare.

È stato infine l’incantevole Orto Botanico di Palermo, tra le sue palme e i giardini, a ospitare il suggestivo spettacolo di chiusura del Festival: Botanica, un concerto particolarmente originale e coinvolgente, con la musica dei Deproducers (Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo, Max Casacci) e il racconto dello scienziato Stefano Mancuso. Una produzione Aboca che vede la collaborazione dello studioso di neurobiologia delle piante e dei quattro apprezzatissimi musicisti italiani in uno spettacolo basato sull’idea che le piante siano esseri cognitivi. In una città che sprigiona vitalità, un inno alla vita attraverso musica, immagini e parole.

Si ringrazia tutta la città e le istituzioni, il Comune di Palermo, l’Assemblea Regionale Siciliana, e anche Manifesta 12 e la Fondazione Federico II. Oltre ai partner che hanno collaborato: Aboca, Zacapa, Zanichelli, Cineteca di Bologna, Titanus, Virgin Radio e Artribune.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Posted in arte | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arte : Ibrahim Kodra “TRA MUSICA E MARE” SPAZIOKAPPA32 – 02-16 10-2018

Posted by Freemilano su 8 ottobre 2018

#Arte : #IbrahimKodra “TRA MUSICA E MARE” SPAZIOKAPPA32 – 02-16 10-2018

Martedì 02 ottobre 2018, alle ore 18.30, si è tenuta presso SPAZIOKAPPA32 (via Kramer 32, Milano) l’inaugurazione della mostra di Ibrahim Kodra “TRA MUSICA e MARE”, a cura del Prof. Alfredo Mazzotta.  Ibrahim Kodra TRA MUSICA E MARE _Milano_SPAZIOKAPPA32

Aperta nel febbraio 2017, con l’intento di diffondere contenuti artistico-culturali al largo pubblico, la galleria SPAZIOKAPPA32 promuove mostre che per il visitatore siano, oltre che gratuite, anche interessanti e stimolanti.

La mostra di Ibrahim Kodra “TRA MUSICA e MARE”, organizzata assieme alla Fondazione Kodra, mira a far conoscere meglio la figura, ancora poco conosciuta, di uno dei pittori albanesi più famosi di sempre.

La mostra, che vedrà esposte 20 opere dell’artista di Durazzo, fa seguito alle celebrazioni per il centenario della sua nascita, iniziate con l’esposizione al Museo della Permanente di Milano, organizzata nell’ottobre 2017 sempre dallo stesso Mazzotta e curata dallo storico d’arte Elena Pontiggia.

Quello fra mare e musica è un connubio inseparabile nella lunga e fulgida carriera di Kodra. Lo spiccato senso del colore, le atmosfere oniriche e quelle figure stilizzate, a metà fra l’uomo e la macchina, sono i tratti caratteristici e inconfondibili del suo stile.

«L’amore per i temi marini viene rispecchiato nelle opere di Kodra dedicate al mare e ai suoi abitanti con l’azzurro delle onde che si confondono con il cielo, perché il Maestro il mare ce l’ha nel sangue! – dichiara il Prof. Mazzotta.

D’altro canto, numerose sono anche le opere che si ispirano ad espressioni musicali con la frequente rappresentazione di musici dai colori accesi e carichi di emotività».

 

Il Prof. Mazzotta sarà presente anche all’inaugurazione della mostra, dove avrà modo di interagire con i visitatori e di rispondere agli eventuali quesiti che gli verranno posti.

L’ingresso al pubblico è gratuito.

 

Ibrahim Kodra

Ibrahim Kodra nasce a Ishmi, in Albania, nel 1918.  Dopo aver frequentato a Tirana la Scuola di Disegno diretta da Odisé Paskali, nel 1938, dietro interessamento del Re Zogu e del Console italiano Atoma Lorusso, vince una borsa di studio che gli permette di recarsi in Italia e frequentare l’Accademia di Belle Arti di Brera, dove seguirà i corsi di pittura dei maestri Carrà, Carpi e Funi. Nel 1948 partecipa alla Conferenza Internazionale della Pace, che si tiene a Roma, dove conosce Picasso che definirà la sua firma “un’opera d’arte”. Innumerevoli le mostre personali e collettive in cui espone tra le quali, per quanto riguarda le personali ricordiamo quella alla Galleria Cèzanne di Cannes, alla Biennale di Venezia, alla Galleria Senatore di Stoccarda (1959), al Museo di Ulm, in Germania (1961). Numerosi anche i premi e riconoscimenti ricevuti, come la medaglia d’Oro dell’Accademia francese delle Scienza, delle Arti e delle Lettere, nel 1971 a Parigi; il 1° Premio Internazionale per la Pittura, nel 1972 a Campione d’Italia; i premi  la Madonnina e Arte+Arte per la pittura conseguiti nel 1986 a Milano e il Premio “Onore della Patria”, conferito dalla Presidenza della repubblica d’Albania, nel 1996 a Tirana. Nel 1981 incontra anche Papa Paolo VI che definisce l’arte del maestro “un messaggio di pace”. In Italia viene insignito della Cittadinanza Onoraria dei comuni di Palermo e Positano, della Cittadinanza Benemerita della Provincia di Milano e dell’Ambrogino d’Argento del Comune di Milano. Muore a Milano il 7 febbraio 2006 e, come sua volontà, viene sepolto in Albania.

 

 Ibrahim Kodra “TRA MUSICA E MARE”

 a cura del Prof. Alfredo Mazzotta

 SPAZIOKAPPA32, Via Kramer 32, 20129, Milano

 INAUGURAZIONE: martedì 02 ottobre 2018, ore 18.30

 PERIODO ESPOSIZIONE: 02 ottobre 2018 – 16 ottobre 2018

 ORARI: lun-ven, h 15.00-19.00

 INGRESSO LIBERO

 

 

 

Posted in arte, Info | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Arte pittura opere in vendita fine 800 inizio 900

Posted by Freemilano su 12 marzo 2018

#Arte #pittura opere in #vendita fine 800 inizio 900

Cavalleri Giuseppe, Milano 1893-1951.

Paesaggio della Valsesia ***VENDUTO***

Olio su tavola 40X50 € 450.

Nato a Milano il 24 novembre 1893. Allievo di Riccardo Pellegrini, frequento’ le scuole di Brera a Milano e di Barcellona. Prese parte alla grande guerra mondiale e rimase mutilato del braccio destro. Dopo non pochi sforzi riusci’ a dipingere con la mano sinistra e percorrendo tutte le vie del mondo ritrasse paesaggi dal vero con suggestiva sincerita’, sempre nel solco della grande arte dell’Ottocento.

Dal “Comanducci”, Pittori italiani dell’Ottocento, Milano 1835, p.131.

http://www.arcadja.com/auctions/it/cavalleri_giuseppe/prezzi-opere/5116/

-*-*-*-

Bertini Ugo. Nato a Firenze nel 1931.

Paesaggio autunnale.

Bertini Ugo -300

Olio su tela 47X31  € 300.

Si dedicò giovanissimo alla pittura e frequentò con assiduità lo studio del prof. Moro e poi quello del Passigli. Esordì nel 1948, esponendo tre quadri al “Premio Firenze”: nel 1949 tenne la prima mostra personale a Firenze ed ottenne un buon successo. Ha partecipato a vari concorsi e mostre collettive della Società Belle Arti e del circolo degli Artisti di cui è socio fin dalla fondazione.

-*-*-*-

Moiraghi Cleto. Binasco, 1880 – Milano, 1943

Paesaggio con grange e ruscello.

Digital Camera

Olio su tavola 60×43 € 450.

Era stato indirizzato agli studi classici, ma spinto dall’amore per l’arte fuggi’ di casa abbandonando una ricca famiglia per frequentare la scuola del Quadrelli. Numerose le sue mostre, personali a Premeno, Intra, Gandino e collettive con la Permanente e la Famiglia Artistica. Una sua opera fu acquistata dal Presidente Cav. Barbini per l’Ente Risi, dal titolo “Mondine”. Fiori, figure, ma essenzialmente paesaggi furono i suoi temi preferiti. Negli ultimi anni ha firmato i suoi dipinti con “Anacleto”.

Chi fosse interessato, anche solo per informazioni, è invitato a scrivere in Redazione

Posted in acquisti, arte, bellezza, Info | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Arte: prossima mostra di Vesna Pavan in Russia

Posted by Freemilano su 23 ottobre 2015

#Arte #mostra di #VesnaPavan in #Russia

Segnaliamo comunicato stampa relativo alla prossima mostra di Vesna Pavan in Russia.

Vesna Pavan, la giovane e poliedrica artista, inizierà la sua nuova avventura alla volta della Russia, paese che attualmente rappresenta uno dei mercati più ricchi e interessati agli artisti più innovativi.

true love

Vesna Pavan – true love

Dal 8 al 15 novembre presenterà a Mosca, nel celebre e prestigioso contesto dell’ARTWEEK, un’opera appartenente al suo nuovo ciclo MIR, il cui obiettivo è quello di reinterpretare i manifesti che hanno rivissuto ed illustrato la storia del secolo scorso.

La visione è quella di contrapporre il passato al presente, in un excursus dove il pensiero, dai totalitarismi del 900, riemerge nella democrazia e nella libertà espressiva individuale.

Questo ciclo non ha un colore politico, vuole solo far riflettere su quanto di buono si è conquistato, grazie al sacrificio delle persone che hanno creduto in un futuro migliore.

La pittrice e art desiger sarà poi protagonista di una serie di eventi culturali che si svolgeranno nell’anno 2016 nella capitale russa. Questo sarà possibile grazie alla nuova sinergia creativa instaurata dall’artista con I.A.R (ItalianArtinRussia.com), progetto italo-russo nato per favorire lo scambio culturale-artistico tra i due paesi, agevolando la presenza di artisti italiani con esposizioni personali e collettive a Mosca.

Secondo Katerinia Kiselova, art manager di IAR, “Vesna rappresenta l’artista ideale per l’associazione, poiché riesce a coniugare tradizione ed innovazione, con uno stile personale, sempre riconoscibile e di moderna eleganza”

Informazioni sull’intera produzione artistica di Vesna sono disponibili sui siti:

www.vesnapavan.comwww.skinart.infowww.vproject.eu

Posted in arte, Info | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notiziario online di Angela Costa, Enrico Rasero e Patrizia Moretti