PiccoliPiaceri Press News (@Freemilano.info)

Periodico online no-profit di Angela Costa, Enrico Rasero e Patrizia Moretti

  • Accessi unici

    • 226.708 hits
  • luglio: 2021
    L M M G V S D
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
  • bgm

  • Archivi

Posts Tagged ‘vino’

GIUSTI WINE sceglie Graziana Grassini PER IL VINO DEL FUTURO

Posted by Freemilano su 22 ottobre 2020

#GIUSTIwine SCEGLIE #GrazianaGrassini PER IL #VINO DEL #FUTURO W: www.giustiwine.com

GIUSTI SCEGLIE GRAZIANA GRASSINI PER IL VINO DEL FUTURO

L’imprenditore vinicolo che più ha investito nel Prosecco Superiore, avvia la collaborazione con la più importante enologa italiana di fama internazionale.

Far parlare all’Asolo Prosecco Superiore e ai vini rossi del Montello la lingua del mondo. Con questo obiettivo Ermenegildo Giusti, imprenditore italo canadese originario dell’area, ha deciso di affidare la produzione alla consulente enologa italiana più nota: Graziana Grassini, arrivata in questi giorni nel territorio trevigiano baciato dalla fortuna del Prosecco Superiore, ovvero quello di Asolo e del Montello, che già Napoleone aveva intuito fosse una grande area per fare vino.

GiustiWine-Grassini

E’ la prima volta che la Grassini accetta una consulenza nell’area del trevigiano. Il suo obiettivo sarà produrre vini che rispecchino la personalità di Ermenegildo Giusti. I tratti distintivi? Immediato, diretto, affascinante e originale. Un vino destinato a fare parlare di sé non solo in Italia ma anche nel mondo dal momento che Graziana Grassini è un’enologa italiana di fama internazionale.

<< Ho scelto Graziana perché unisce grazia femminile, determinazione toscana e sensibilità internazionale. – Afferma Ermenegildo Giusti. – Sono tornato nel mio paese di origine per restituire un po’ di quella fortuna che ho avuto nella vita, frutto di tanto impegno e sacrificio. Il mio sogno è che questo angolo di Paradiso, il Montello, diventi un riferimento mondiale.>>

Il nuovo passo completa quanto fatto sinora dall’imprenditorecon un progetto di marketing territoriale ambizioso, coronato da qualche mese con l’apertura della cantina ipogea da 20 milioni di euro. Un piano che ha previsto anche il restauro con fondi privati dell’Abbazia di Sant’Eustachio dove, nel 1500, Monsignor Della Casa scrisse il Galateo, opera destinata a segnare la cultura italiana, e l’acquisto di 100 ettari di vigneto nel territorio della Grande Guerra dove cadde Francesco Baracca, il cui simbolo, il cavallino rampante, fu donato a Enzo Ferrari, che lo fece conoscere nel mondo. Giusti, infine, ha realizzato un circuito di enoturismi e dimore di charme per permettere ai turisti di soggiornare nell’area di Asolo e del Montello.

Inaugurata nel luglio 2020, la nuova cantina Giusti Wine è in gran parte ipogea e si sviluppa su 5 piani che si spingono fino a 8 metri sotto terra. Perfettamente inserita nel paesaggio di Nervesa della Battaglia, la sua struttura ricorda l’andamento delle colline del Montello; dal belvedere, cornice ideale per eventi e degustazioni, si gode di una vista impareggiabile sui vigneti e sulla vicina Abbazia di Sant’Eustachio.

Posted in Info | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

QUANDO IL VINO FA BENE ALL’AMBIENTE – GIUSTI WINE

Posted by Freemilano su 22 ottobre 2020

QUANDO IL #VINO FA BENE ALL’#AMBIENTE – #GIUSTIWINE W: www.giustiwine.com

QUANDO IL VINO FA BENE ALL’AMBIENTE

Utilizzo di capre per tagliare l’erba, ripopolamento faunistico, mantenimento degli argini. Sono solo alcune delle azioni di Ermenegildo Giusti per preservare l’ambiente

Da qualche giorno Nervesa della Battaglia ha dei nuovi abitanti: 10 caprette che pascolano sulle pendici della collina attorno all’Abbazia di Sant’Eustachio. Caprette di razze molto particolari, tra cui la “Ferrari del Latte”. Ermenegildo Giusti ha deciso infatti di abolire trattori e falciatrici per il taglio dell’erba, per ridurre l’inquinamento e per arricchire l’ambiente del Montello di nuove specie.

Boschi-GiustiWine-ambiente

E’ questa solo l’ultima iniziativa di un ben più ampio progetto:

<< Sono tornato nel mio paese di origine con l’obiettivo di rendere ancora più bello un ambiente straordinario. >> – Afferma Giusti, imprenditore italo canadese che ha scelto di investire nel proprio luogo di nascita per valorizzarlo anche da un punto di vista turistico. Per realizzare il proprio sogno ha avviato molte azioni. Oltre a consentire il restauro dell’Abbazia di Sant’Eustachio (XI secolo), che versava in condizioni di abbandono, è stata presa la decisione di scegliere la viticoltura biologica nei 110 ettari di proprietà, attraverso un percorso di riconversione avviato quest’anno. Un contributo importante è dato poi dai 15 ettari di boschi, capaci di sottrarre ogni anno 137 tonnellate di anidride carbonica e riemettere ossigeno, cui si affianca un piano di ripopolamento di animali selvatici grazie ad un’oasi recintata al centro della Tenuta Rolando, dove specie ornitologiche possono vivere al riparo dai predatori. E a Nervesa sono tornati persino i rapaci, come testimonia un gheppio che ha scelto come dimora l’Abbazia.

<< Proteggere l’ambiente per me significa anche mantenere in buono stato gli argini, provvedendo alla loro pulizia per evitare che portino ad allagamenti. Sono felice di vedere che, oggi, a Nervesa della Battaglia questa cura è diventata generalizzata. >> 

L’opera certamente principale è la realizzazione della cantina ipogea, il cui tetto riproduce l’andamento delle colline della Tenuta Ava, edificio perfettamente integrato nel paesaggio e progettato per ridurre al massimo la dispersione termica, risparmiando energia importante ad esempio nella refrigerazione dei locali.

Inaugurata nel luglio 2020, la nuova cantina Giusti Wine è in gran parte ipogea e si sviluppa su 5 piani che si spingono fino a 8 metri sotto terra. Perfettamente inserita nel paesaggio di Nervesa della Battaglia, la sua struttura ricorda l’andamento delle colline del Montello; dal belvedere, cornice ideale per eventi e degustazioni, si gode di una vista impareggiabile sui vigneti e sulla vicina Abbazia di Sant’Eustachio.

Posted in Info | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

VINO, INAUGURATO EXPERIENCE ITALY, IL PADIGLIONE ITALIANO DEL SOUTH BEACH WINE and FOOD FESTIVAL DI MIAMI, IL PIU’ IMPORTANTE EVENTO AMERICANO DEDICATO AL FOOD AND WINE.

Posted by Freemilano su 26 febbraio 2012

VINO, INAUGURATO EXPERIENCE ITALY, IL PADIGLIONE ITALIANO DEL SOUTH BEACH WINE & FOOD FESTIVAL DI MIAMI, IL PIU’ IMPORTANTE EVENTO AMERICANO DEDICATO AL FOOD AND WINE.

(Miami 24 febbraio 2012). Inaugurato ieri a Miami “Experience Italy”, il padiglione italiano del Food Network South Beach Wine & Food Festival (SOBE WFF), la manifestazione che richiama ogni anno a Miami decine di migliaia di consumatori americani “big spender”. Presenti alla cena inaugurale del Padiglione Experience Italy organizzata da IEEM, consociata americana della veronese IEM (International Exhibition Management), alcuni tra i più importanti personaggi del mondo del vino americano: da Mel Dick, presidente della Southern Wine and Spirits (il più’ importante distributore USA di vini e bevande alcoliche) a Charlie Arturatola personaggio del mondo vinicolo internazionale, da Bruce Sanderson di Wine Spectator a Chip Cassidy Director of Wine Education della Florida International University a Ted Baseler Presidente della St Michelle Estate . Per Marina Nedic, presidente IEEM “Negli Stati Uniti il 30% del vino consumato è italiano. La presenza a Experience Italy dei personaggi più importanti del mondo vinicolo americano, quelli che concretamente contribuiscono al successo del vino italiano su questo mercato, decreta per il secondo anno consecutivo il successo del format promozionale delle eccellenze del made in italy enologico. Un riconoscimento importante voluto dal Sobe che ha scelto IEEM come partner organizzativo anche per questa edizione”. A guidare la delegazione dei produttori italiani (Antinori, Argiolas, Jermann, Lungarotti, Pio Cesare, Rivera, Tasca d’Almerita, Umani Ronchi e Valdo) il presidente dell’Istituto Grandi Marchi, Piero Antinori, che domani riceverà lo Special Annual Tribute. “Sobe – dice Piero Antinori- è una manifestazione che richiama, ogni anno, oltre 50.000 consumatori esperti da tutti gli Stati Uniti, disposti a spendere anche 1.500 dollari per passare un week end sulla spiaggia di South Beach a degustare vini e piatti preparati dai migliori chef americani. Un appuntamento importante, quindi, che si rivolge ad un target qualificato di consumatori di vino italiano”. Nella compagine italiana anche il Consorzio Grana Padano, sponsor di Experience Italy e di tutti i seminari organizzati da Wine Spectator nel corso della manifestazione.

www.iem.it  –  2012.sobefest.com

Posted in acquisti, enogastronomia, eventi, italia | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

ZAC. Sangiovese Puro

Posted by Freemilano su 21 febbraio 2012

logo.jpg ZAC. Sangiovese Puro, IGT Toscana Rosso
224-img.jpg
Zac è un acronimo nato un’estate di molti anni fa tra noi pronipoti di Anna Corsini.Il pattino di Anna, vecchio di 40 anni, si smontò nel giardino della sua casa di Forte dei Marmi.
Immediatamente Fabio ne trovò uno nuovo a Viareggio e lo battezzammo Zac.
La Zia Anna fu molto felice e vogò lo Zac tutte le estati di lì in avanti.
Zac divenne allora il nostro modo affettuoso, quasi intimo, di nominare la Zia Anna; l’uso si allargò presto
a tutta la famiglia, poi a quelli che la conoscevano.
Insomma, per gioco, tirammo il sasso nello stagno e l’onda si allargò concentrica.La Zia Anna era sorella di mio nonno Tommaso. Quando il nonno morì, divenne il punto di riferimento
di tutta la mia famiglia. Visse la sua lunga vita con semplicità, indipendenza e libertà coltivando
i suoi doveri prima e le sue passioni poi. Viaggiò in tutto il mondo, allevò cani maremmani,
andò in barca a vela e sciò per tutta la sua lunga vita.Una volta, un giovane veneto che viveva da anni a Firenze, la fermò sul Lungarno Corsini per chiederle
cosa ci facesse una di Cortina a Firenze. Divertita la Zac, trattenendo la sua muta di maremmani al guinzaglio,
si presentò e gli disse che viveva proprio lì, sul lungarno, e che le piaceva molto Cortina.
Anni dopo le conferirono lo Scoiattolo d’oro e divenne cittadina onoraria della perla delle Dolomiti.

Ho fatto l’alpino, soffro lontano dal mare, vado a vela con la sua barca, che mi regalò un giorno di molti anni fa,
possiedo dei cani maremmani.
Mi rendo conto scrivendo, che il bianco, colore dominante, non è altro che una sintesi delle nostre comuni passioni.

Zac è dedicato alla Zia Anna Corsini che mi ha dato molto:
semplicità, rigore, determinazione, eleganza.

Anna Corsini riposa nella cappella di Villa Le Corti.

Duccio Corsini
Principe Corsini

Leggi il seguito di questo post »

Posted in acquisti, enogastronomia | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Apre a Milano LA GIOIELLERIA DEL VINO

Posted by Freemilano su 20 novembre 2011

APRE A MILANO

LA “GIOIELLERIA DEL VINO DE LA COLLINA DEI CILIEGI

L’azienda vinicola veronese La Collina dei Ciliegi ha inaugurato il primo punto vendita a Milano in Via Melchiorre Gioia 45. Una location importante situata al centro della nuova area “Garibaldi – Repubblica” che permetterà ai clienti di acquistare direttamente i vini e di farseli recapitare a domicilio e di usufruire, previo appuntamento, anche dello showroom privato al secondo piano dello stesso stabile: uno spazio intimo e raffinato pensato per degustazioni private accompagnate da sommelier qualificati.

Nelle parole di Massimo Gianolli, presidente de La Collina dei Ciliegi, i contenuti del progetto:

“L’apertura della boutique a Milano è un passo davvero importante per il nostro business. La location è stata individuata al centro dell’area “Garibaldi – Repubblica”, che ha visto la recente inaugurazione dell’avveniristico grattacielo della Regione Lombardia e che culminerà con lo sviluppo di uno dei progetti urbanistici più importanti della città, una zona quindi di grande interesse, crocevia di importanti arterie cittadine, di linee metropolitane e ferroviarie.

La scelta di Milano non è stata casuale rispetto ad altre città, oggi Milano è considerata la capitale nazionale del Turismo d’affari, si contano oltre 5 milioni di visitatori l’anno con un potere di acquisto che genera un fatturato complessivo annuo di circa 2 miliardi di euro.

Milano quindi di per sé offre una grande opportunità per “catturare” quel preciso target di consumatori, nazionali e internazionali, a cui si rivolge l’Azienda nel suo processo evolutivo, offrendo un prodotto di qualità in uno spazio esclusivo ed elegante.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in acquisti, enogastronomia, eventi, luxury, milano, tempo libero | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

SOAVECRU ENTUSIASMA IL MONDO DELLA RETE

Posted by Freemilano su 18 ottobre 2011

logo.jpg

SOAVECRU ENTUSIASMA IL MONDO DELLA RETE

Venti critici del vino provenienti da tutto il mondo ospiti nella terra del Soave per conoscere uno dei vini simbolo dell’Italia

Il modello Soavecru conquista il mercato globale. E’ quanto emerso dall’incontro tra i produttori di Soavecru, associazione di 16 aziende del Soave, e i blogger provenienti dai cinque continenti, in visita il 16 ottobre nella denominazione. Il tour, organizzato dal Consorzio per la Tutela del Soave, si è svolto al termine del meeting internazionale dei wine blogger, per la prima volta ospitato dall’Italia, tenutosi a Brescia. La tappa dedicata a Soavecru si è svolta nella splendida cornice del Palazzo Vescovile di Monteforte d’Alpone, dove i sedici produttori dell’associazione hanno presentato la propria qualità agli ospiti provenienti da Stati Uniti, Spagna, Francia, Russia, Germania e molti altri paesi. Fra loro anche il “guru” George M. Taber, all’attivo una carriera di reporter per la prestigiosa rivista Time, considerato uno dei personaggi più influenti dei blog enologici. Fu lui, infatti, negli anni Settanta, a rivoluzionare il mondo del vino con un tasting dal quale emersero i vini californiani come grandi vini al pari dei francesi. “Questa degustazione mi ha permesso di modificare la mia idea sul Soave. – Afferma George Taber. – Da molti anni avevo smesso di bere questo vino, che negli Stati Uniti ha spesso una qualità media. Queste aziende mi hanno dimostrato che qualcosa sta cambiando e che questo bianco sa esprimere complessità e mineralità da grande vino, con punte di eccellenza che non mi aspettavo”. Un parere, questo, condiviso da molti altri colleghi. Il successo della degustazione dimostra come la formula di Soavecru, basata su piccoli produttori che mettono il massimo impegno nei vigneti di alta collina, usando tecniche a basso impatto ambientale, sia vincente sul mercato internazionale Soavecru ha convinto con la qualità dei propri vini e, soprattutto, con l’autenticità dei produttori, persone che talvolta rifuggono i riflettori per privilegiare il lavoro in vigna e in cantina. La vendemmia è però quasi finita e la qualità si è dimostrata molto buona. Ogni socio è riuscito quindi a trovare un po’ di tempo per partecipare all’incontro del 16 e mostrare il proprio volto e la propria passione a chi, magari Oltreoceano, ha un’immagine generica della nostra enologia.

I soci di Soavecru: Az. Agr. Antonio Franchetto, Balestri Valda, Corte Adami, Corte Mainente, Corte Moschina, El Vegro, Gini Sandro e Claudio, Le Mandolare, Montetondo , Portinari Umberto e Maria, Soc. Agr. Fattori Giovanni, Tenuta di Corte Giacobbe “Dal Cero”, Tenuta Solar di Bolla Egidio , Terre dei Monti, Vicentini Emanuele e Agostino , Villa Canestrari

www.soavecru.it

Posted in acquisti, enogastronomia, italia, turismo | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

San Colombano DOC Milano

Posted by Freemilano su 21 ottobre 2009

San Colombano, il vino DOC di Milano

I milanesi hanno il loro vino DOC (forse non tutti lo sanno), viene prodotto a San Colombano al Lambro, da uve Barbera, Croatina e Merlot.La verde collina di San Colombano è un’oasi paesaggistica, rivestita di vigneti, che si trova alle porte ed in provincia di Milano, tra la Pianura Lodigiana e la bassa Pavese.

Il SAN COLOMBANO DOC partecipa al progetto di marchio comune Vino Parlante, che identifica vini di qualità realizzati da produttori scelti per il corretto rapporto qualità-prezzo, per l’impegno nella valorizzazione del territorio e per la volontà di raccontarsi ai consumatori attraverso un’ettichetta ‘parlante’.

L’ Azienda Pietrasanta effettua forniture del proprio S.Colombano DOC ai migliori ristoranti del milanese, consigliando l’abbinamento con i diversi piatti della cucina tipica lombarda. Organizza inoltre degustazioni abbinate a cucina tipica regionale, presso la propria sede.

Domenica 18 Ottobre abbiamo aderito alla Proposta di Enotour a San Colombano al Lambro, organizzata da e presso Cantine Pietrasanta all’interno della Barricaia, in cui il San Colombano DOC annata 2007 e l’edizione RISERVA del 2004 hanno accompagnato, con grande armonia di sapori, preparazioni di cucina tipica a base di funghi. L’occasione è stata allietata anche dalla presentazione ed assaggio di confetti della tradizione campana abilmente confezionati e distribuiti dall’azienda ConLeMieMani di Stapane Lucia & C. da Voghera PV 0383/644182

Produttore: Pietrasanta Vini e Spiriti
INDIRIZZO: Via P. Sforza, 55-57
LOCALITA’: San Colombano al Lambro MI
TELEFONO: 0371/201168
www.cantinapietrasanta.it

Progetto: Vino Parlante
www.vinoparlante.it

AC, ER

Posted in acquisti, benessere, cucina, enogastronomia, milano, turismo | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Vin Arte presso ArchiGallery

Posted by Freemilano su 16 ottobre 2009

Vin Arte presso Archigallery

quando Arte e Cultura del vino si incontrano

15 – 22 Ottobre Milano, via Friuli 15

Dalle magiche terre di Franciacorta, ma anche da Desenzano del Garda e S.Colombano, si incontrano rappresentanti di Aziende Vitivinicole, promotori del Turismo e Artisti per comporre un prezioso mix di mestieri che vogliono celebrare le risorse del territorio e le abilità di chi vi lavora con impegno e dedizione, per offrire al pubblico nuove opportunità, insieme alla degustazione di prodotti genuini e saporiti.

Ospite della manifestazione l’ Azienda Cosmetica essè che ha presentato e fatto provare la nuova linea di prodotti cosmetici viso-corpo contenenti composti fitoterapici – quindi naturali – arricchiti con estratti di uva della sola Franciacorta.

Protagonista della manifestazione è la Franciacorta, insieme al suo bellisimo Lago d’Iseo, una zona che vuole crescere dal punto di vista turistico; in tal senso hanno comunicato il loro impegno nei servizi  le aziende ToBe e SpazioGroup, nell’ottica di promozione del territorio.

15-22 Ottobre presso ArchiGallery Milano, via Friuli 15https://i1.wp.com/www.lapreferita.ts.it/vini/vini/image/mappa_franciacorta.jpg

Links:

www.franciacorta.netwww.stradadelfranciacorta.it

www.tobeglobe.it www.tobeincentive.it

www.essecosmetics.com

www.tenutambrosini.it www.cantinapietrasanta.it

www.movimentoturismovino.it www.viaggidivini.it

Padroni di casa ArchiGallery.it

AC, ER

Posted in acquisti, arte, bellezza, benessere, enogastronomia, turismo | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod.com

Periodico online no-profit di Angela Costa, Enrico Rasero e Patrizia Moretti